L’affettatrice: un macchinario utile in cucina

Fino a pochi anni fa, l’affettatrice era un macchinario diffuso esclusivamente nei contesti professionali e nella ristorazione. Negli ultimi anni, tuttavia, anche le affettatrici sono entrate nelle nostre case ed è possibile acquistarle anche ad un prezzo conveniente, facendovi risparmiare molto tempo ed altrettanto denaro. Non dubitate: l’affettatrice cambierà la qualità della vostra tavola, permettendovi di assaggiare a casa vostra gustosi salumi appena affettati. Ecco come funziona un’affettatrice Anche se il funzionamento può leggermente differire a seconda della tipologia di affettatrice, in linea generale le affettatrici diffuse nelle nostre case funzionano in maniera piuttosto semplice e in maniera simile tra loro. Un motore, azionato elettricamente, muove una cinghia per far ruotare una lama circolare; muovendo il salume avanti e indietro si ottengono fette regolari. Lo spessore della fetta può ovviamente essere variato in funzione della regolazione scelta. Tutto quello… Leggi Tutto

Idropulsori: i modelli e il getto ideale

Scegliere un idropulsore per la propria igiene orale non è semplice se non si è esperti in materia. In vendita esistono prodotti di vario tipo e di diverso prezzo. Uno degli aspetti da prendere in considerazione è sicuramente quello della struttura dell’articolo. Occhio, dunque, al suo ingombro. I prodotti, destinati a soddisfare le esigenze di un’intera famiglia, presentano anche un cassettino in cui vanno riposti i vari ugelli. Tale vano non è invece presente nei modelli privi di filo che solitamente vengono utilizzati da una sola persona. Gli idropulsori fissi Gli idropulsori fissi sono molto grandi  e sono indicati per chi ne fa uso sempre. Il serbatoio esterno è molto ampio; può arrivare a contenere fino a 600 millilitri di acqua. Questi prodotti sono ingombranti; vanno collocati sul lavandino del bagno o vanno montati sulla parete della stessa stanza.… Leggi Tutto

L’età giusta per mettere il bambino nel box

Le mamme di tutto il mondo si pongono la stessa domanda: “Qual è l’età giusta per mettere il nostro bambino nel box?“. La risposta potrebbe cambiare in base al tipo di sviluppo motorio dei nostri piccoli. Gli esperti del settore comunque suggeriscono di acquistare un box quando il bimbo riesce a stare seduto da solo. Un processo della crescita importante che avviene approssimativamente intorno ai sei mesi. Il momento dell’acquisto Non dobbiamo mai avere fretta, ma soltanto osservare bene il nostro bambino. Se riesce a stare seduto prima dei cinque mesi, non dovremmo avere remore nel comprare un box. E se a sei mesi, invece, ancora non riesce ad essere così autonomo, allora è il caso di aspettare. Insomma tutto dipende da quando nostro figlio sarà pronto. Scegliere il modello giusto non è affatto semplice quando non si ha… Leggi Tutto

Come montare un cancelletto per bambini?

Quando diventi mamma o papà, la tua prima preoccupazione è quella di dover proteggere il tuo bambino. E quando il figlioletto inizia a gattonare, i timori e le paure aumentano. Non pensi ad altro che rendere la tua casa più sicura. Sono tante le domande e le risposte che ti passano per la mente. Cosa possiamo fare per far sentire i nostri piccoli al sicuro? Molto utili sono sicuramente i cancelletti per bambini che servono a tutelare i bimbi dalle scale o anche da altre zone di casa considerate più a rischio. Sono diversi i tipi di cancelletto presenti sul mercato: i cancelli a pressione, quelli da montare, i modelli trasportabili e quelli per zone più irregolari e grandi. Visitate questo Cancelletto per Bambini per saperne di più. Come installare un cancelletto a pressione Il primo step per installare… Leggi Tutto

Come curare il proprio aspetto con il tagliacapelli

La cura del proprio aspetto è una necessità inderogabile nella società moderna, ove il look rappresenta una sorta di biglietto da visita anche nelle occasioni lavorative. Tra i fattori che si dovrebbero assolutamente curare, per poter presentare un aspetto in grado di colpire positivamente gli interlocutori un posto di assoluto rilievo spetta ai capelli. Non importa tanto che siano lunghi o corti, quanto che si presentino ben curati. Per poter provvedere nel modo più adeguato una delle possibili soluzioni è il tagliacapelli, soprattutto per chi non ami recarsi troppo spesso dal barbiere. Macchinetta tagliacapelli: cos’è e come funziona Per macchinetta tagliacapelli si intende quell’apparecchio elettrico di piccole dimensioni grazie al quale è possibile occuparsi del taglio e della definizione dei propri capelli. Utilizzate negli studi professionali che si occupano dell’hair styling, nel corso degli ultimi anni si… Leggi Tutto

Friggitrice ad aria: vantaggi e svantaggi

La friggitrice ad aria rappresenta un prodotto assolutamente rivoluzionario e costituisce il punto di arrivo dell’evoluzione della friggitrice classica. Friggitrice senza olio: ecco il funzionamento Viene comunemente chiamata anche “friggitrice senza olio”, dato che funziona sfruttando le temperature elevate raggiunte nella camera di cottura, permettendo una frittura priva di unto e di grassi. Oltre alla differente tecnologia di funzionamento, le friggitrici ad aria presentano alcune peculiarità sotto l’aspetto strutturale. Per iniziare nella maggior parte dei modelli il cestello non si inserisce verticalmente, bensi’ orizzontalmente. Per quanto riguarda la modalità di funzionamento, la differenza più evidente rispetto ai modelli tradizionali è il vettore del calore. Nella friggitrice ad aria il vettore del calore è l’aria riscaldata ad alte temperature, che viene convogliata a velocità elevata all’interno della camera di cottura, adempiendo quindi la funzione dell’olio nella friggitrice tradizionale. Le friggitrici ad… Leggi Tutto